default_mobilelogo

“Guardarsi negli occhi senza sfidarsi; avvicinarsi gli uni gli altri senza incutersi paura; aiutarsi scambievolmente senza compromessi; cercare il dialogo tenendo presente la differenza tra errore ed errante.” 

Papa Giovanni XXIII

5 per Mille

I volontari di Ca'Onorai dopo tanto lavoro per ed al Tendone si meritano un momento di svago. E - come è loro stile - con riserbo e temperanza, 3f793f1f02b029ae6fe7bfddc86830f3anche lo svago, riesce al meglio.
Alla fiera di  Cittadella - avvenimento che gli annali fanno risalire alla prima metà del 1200 -  nel tempo moderno il Tendone è un evento nell'evento. Già l'annuncio è una predizione di successo.  Ed i volontari di Ca' Onorai, ai quali è affidata la gestione, ne sono la garanzia. Questo per ricordare di che parliamo e quale sforzo organizzativo e quanto lavoro al banco richieda il Tendone.
E lo svago? Quando arriva è ben meritato e c'è voluta la capienza di Villa Giustinian per favorire l'accoglienza. Tanti, fra volontari e sostenitori sono stati gli ospiti a fare l'en plein della serata. Francesco Beltrame e Giampietro Lazzaro, rispettivamente Presidente e Vice-Presidente dell'Associazione Volontari di Ca' Onorai, da impeccabili anfitrioni hanno diretto la lunga serata dove la parte conviviale ha fatto da corona al vero tema della serata: occasione d'incontro tra volontari e sostenitori ed assegnazione del ricavato dal Tendone a progetti meritevoli nei diversi campi di attività di associazioni ed istituzioni.

c6e47f76cb89c8deaf254e3e254b00c5La serata si è svolta toccando più temi; momento d'incontro della comunità di Ca' Onorai, merito al lavoro dei volontari dell'associazione, legame di gratitudine con gli amici sostenitori, elargizione di liberalità rivolte a progetti presentati da associazioni ed istituzioni così individuate:

 

- Centro Residenziale Anziani di Cittadella
    gestione di cinque strutture residenziali ed un hospiceCittadella Vita

- Centro  Aiuto alla Vita
    che si presenta con lo slogan " le difficoltà della vita non si risolvono eliminando la vita, ma superando le difficoltà"

- edf33aa0cb1227404331ce98f187bcf3Città della Speranza.- Istituto di Ricerca Pediatrica - Padova
    impegnata in progetti di ricerca nel campo delle patologie pediatriche

- Progetto a favore della Scuola di Infanzia Maria Immacolata
    bene prezioso, gelosamente custodito dalla comunità di Ca' Onorai

- Contributo riservato ai giovani che parteciperanno alla GMG 2016
    Giornata Mondiale della Gioventù a Cracovia - esperienza di formazione e crescita

962375459b3898a91c16674ccdb50c6b-Associazione di volontariato Airone - Cittadella
    tirocinio di formazione ed orientamento nel progetto A.S.L. Alternanza Scuola/Lavoro di quattro studenti con disabilità di liceo e Istituto Professionale


Per l'associazione di volontariato Airone godere dell'interesse e della generosità dell'Associazione Volontari di Ca' Onorai è motivo di vanto ma soprattutto occasione per confermare la dedizione a progetti di volontariato a favore di persone disabili. Le crescenti difficoltà mostrate dall'intervento pubblico di fronte a crescenti esigenze di superamento dell'assistenza meramente sanitaria per giungere alla piena integrazione ed inclusione della persona umana ( studio, lavoro, relazioni, crescita personale, vita sociale, eccetera ) chiamano le associazioni a funzioni di sussidiarietà dove l'iniziativa dei cittadini rafforza l'iniziativa pubblica e viceversa.
In concreto, quattro studenti disabili di Liceo e di Istituto professionale frequentano settimanalmente presso la sede dell'associazione Airone uno stage di formazione ed orientamento nella formula di alternanza di studio e lavoro a' sensi dell'art 3 DM n°142 del 25.3.1998
Loro insegnante è Giuseppe Pierobon, cittadino di Ca' Onorai, abilitato con E.C.D.L. (European Computer Driving Licence - Patente Europea del Computer ), volontario dell'associazione Airone, eccellente tecnico nella metodica di insegnamento riservato a piccoli gruppi delle dimensioni adatte a favorire il dialogo con la modalità dell'"imparare facendo". Una felice citazione bene spiega la visione di intervento dei Volontari di Ca' Onorai:  " il Tendone è il contributo di un gruppo di volontari per altri volontari, è un progetto di solidarietà per chi ha progetti a carattere umanitario". Più chiaro di così !
Illuminante è il novero delle liberalità assegnate con chiara visione delle realtà presenti nel territorio, riguardo verso le classi generazionali, sostegno ai meno fortunati.
I campi di intervento sono differenziati come a dimostrare che la generosità è infinita ma le risorse sono per definizione limitate; che i progetti prescelti  meritevoli non escludono la bontà di quelli esaminati; che i Volontari di Ca' Onorai continueranno a fare, con slancio e discrezione, i "volontari per altri volontari"

Su questo sito usiamo cookie . Navigando accetti! Ok